PEC: as-fe[at]pec.cultura.gov.it   e-mail: as-fe[at]cultura.gov.it   tel: (+39) 0532-206668

Archivio di Stato di Ferrara

Fotoriproduzione documenti

Ai sensi dell'art. 108 del Codice dei Beni  Culturali (D. lgs. 42/2004) e s.m.i., è libera la riproduzione di beni archivistici (ad eccezione di quelli sottoposti a restrizioni di consultabilità) svolta senza scopo di lucro, per finalità di studio, ricerca, personali, amministrative, di libera manifestazione del pensiero o espressione creativa, nonché per promozione della conoscenza del patrimonio culturale.

Non è consentita la riproduzione degli strumenti di ricerca presenti in sala studio.

 

Riproduzioni eseguite in sala studio con mezzi propri

È  consentita la riproduzione di documenti con mezzi propri a titolo gratuito, previa compilazione della dichiarazione appositamente predisposta nella quale devono essere indicate, oltre alle generalità del richiedente, anche le segnature dei documenti riprodotti. La riproduzione deve essere effettuata con modalità che non comportino alcun contatto fisico con i materiali, senza l’uso di sorgenti luminose o l’utilizzo di stativi o treppiedi. Non è pertanto consentita la riproduzione di documenti mediante l'uso di scanner portatili o a penna, nonché di flash o altre fonti luminose portatili (Circolare Direzione Generale Archivi n.33 del 07/09/2017).

 

Riproduzioni eseguite dal personale dell'Archivio di Stato

Presso l’Archivio di Stato di Ferrara è disponibile un servizio di riproduzione a pagamento.

In attuazione del Decreto Ministeriale 11 aprile 2023, recante le "Linee guida per la determinazione degli importi minimi dei canoni e dei corrispettivi per la concessione d'uso dei beni in consegna agli Istituti e luoghi della cultura statali", le tariffe per le riproduzioni effettuate direttamente dall'Archivio di Stato sono riportate di seguito:

Macro prodotti

Colore

Formato

Metrica

Prezzo unitario

 

Fotocopie

Bianco/nero

A4

A fotocopia

€ 0,08

A3

A fotocopia

€ 0,15

Colori

A4

A fotocopia

€ 0,50

A3

A fotocopia

€ 1,00

Scansioni

Bassa

fino ad A3 (100 dpi)

A scansione

€ 1,00

Alta

Fino ad A3

(>100 fino a 200 dpi)

A scansione

€ 1,50

Immagine digitale

Colori

200 dpi

A immagine

€ 9,00

300 dpi

A immagine

€ 12,00

 

Le richieste di riproduzione vanno presentate in sala studio, compilando l’apposito modulo, durante gli orari di apertura al pubblico oppure inviate all'indirizzo as-fe[at]cultura.gov.it​​​

 

Richiesta copie autentiche e conformi

Copie conformi di documenti conservati presso l'Archivio di Stato, utili a fini giuridico-amministrativi, possono essere rilasciate mediante presentazione del modulo di richiesta di riproduzione con pagamento dei relativi diritti (art. DPR 642/1972):

  • marca da bollo da € 16,00 per il modulo per richiesta di fotoriproduzione;
  • marca da bollo da € 16,00 per ogni singolo documento (fino ad un massimo di n.4 pagine in formato A4);
  • marca da bollo da € 16,00 per ciascun gruppo di ulteriori n.4 pagine in formato A4 dello stesso atto, nel caso di documenti con un numero di pagine da legalizzare maggiore di 4.

 

Modalità di pagamento

Il pagamento dovrà essere effettuato:

  • preferibilmente tramite sistema PagoPA (sistema nazionale di pagamenti elettronici a favore della Pubblica Amministrazione), avendo cura di inserire l’importo esatto e presentando all’Istituto ricevuta del versamento effettuato;
  • altrimenti a mezzo di bonifico bancario, sul conto corrente intestato alla Tesoreria provinciale, capitolo 2584 art. 3 capo 29: IBAN: IT60Q0760113000000000203448, con la causale “Archivio di Stato di Ferrara. Diritti di fotoriproduzione”, presentando all’Istituto ricevuta del versamento effettuato.

Le immagini digitali potranno essere inviate al richiedente soltanto in seguito alla verifica dell’avvenuto pagamento.



Ultimo aggiornamento: 11/12/2023